OBIETTIVO DEL RITIRO
Viviamo in una società che schiaccia e avvilisce, dove le giornate sono spesso una corsa frenetica per soddisfare impegni lavorativi e personali. Ma in questa corsa molti restano travolti e si lasciano trasportare dal fiume in piena degli impegni e dei doveri, perdendo il senso della vita e degli affetti. 
Il Natale può essere un tempo propizio per regalarci un po’ di tempo e per guardaci dentro. Il Natale è un tempo da dedicare ad uno stato d’animo dimenticato: lo stupore. Stupore per un Dio, il nostro Dio, che attraverso Gesù Cristo si è fatto uomo, anzi bambino! Lo stupore dei Magi che hanno percorso molta strada per incontrare il Re dei Re e lo stupore dei Pastori che per primi hanno contemplato il Salvatore appena nato. 
Ma il Natale, oltre ad essere il miracolo della Vita, è anche lo stupore per lo scatenarsi del male sulla vita, rappresentato dall’ordine di Erode di uccidere tutti i bambini di Betlemme e dalla fuga della Sacra Famiglia in Egitto. Questo male antico non ha mai smesso di sferzare l’infanzia, e probabilmente anche la nostra infanzia ha ricevuto, assieme alla vita, dei colpi mortali. 
In questo ritiro vogliamo riflettere sul grande miracolo della Vita, della nostra vita, ma anche su tutto ciò che l’ha insidiata e che la insidia, certi che la memoria della nascita del Salvatore Gesù può trasformate il ricordo della nostra infanzia in un grande evento degno di stupore e meraviglia.


IL CONDUTTORE DEL RITIRO 
Padre Mario Giuseppe Placci è sacerdote e frate cappuccino, vive a Sant’Arcangelo di Romagna (RN) dove è impegnato nei ministeri dell’ascolto, della consolazione, della guarigione interiore e della direzione spirituale.


COSA FAREMO 
Attraverso un denso programma diurno e serale, si alterneranno la riflessione meditata sulla Parola di Dio e la condivisione, la celebrazione e l’adorazione eucaristica, il sacramento della Riconciliazione e la Benedizione, la Preghiera liturgica e la Preghiera di guarigione. Ognuno riceverà preghiera personale


PROGRAMMA E ORARI 
Il seminario inizia sabato 15 Dicembre alle ore 9.30 e termina domenica 16 Dicembre alle ore 17.30 circa. 


COSTO
Ritiro riservato agli associati: quota associativa € 15. È possibile associarsi inviando la domanda di adesione contattaci per ulteriori informazioni. 
La quota di partecipazione al ritiro è di € 110 in camera doppia e € 125 in singola e comprende la pensione completa e il pernottamento. È possibile arrivare venerdì sera dopo cena segnalandolo all’atto dell’iscrizione.